"La maggior parte della gente non si preoccupa di scoprire la verità, ma trova molto più facile accettare la prima storia che sente." Tucidide (406-397 a.c.)

"Odio gli indifferenti. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. L'indifferenza è il peso morto della storia. Vivo sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti." Antonio Gramsci 1917





mercoledì 23 novembre 2011

GLI STATI UNITI VISUALIZZANO COMMANDI PER OPERAZIONI SEGRETE IN AMERICA LATINA

da EL PAIS 08.11.2011
Tradotto personalmente

  L'agenzia antidroga ha cinque commandi operativi che portano a capo operazioni segrete nei paesi del CentroAmerica, Sudamerica e del Caribe, secondo quanto ha rivelato il giornale The New York Times. Questo piccolo esercito di operazioni speciali si formò sei anni fa per combattere  la coltivazione dell'oppio da parte dei Talebani in Afganistan, ma negli anni precedenti, e nel contesto dell'ondata di morti che hanno provocto in Messico  le attività dei cartelli della droga, la Casa Bianca ha autorizzato l'invio del corpo in missione nei paesi vicini. Ad oggi, e secondo le rivelazioni del giornale citando fonti anonime dell'Amministrazione Nordamericana, questi soldati hanno effettuato missioni in Honduras, Haiti, Repubblica Dominicana, Guatemala e Belize, tra le altre nazioni. Fu il presidende George W.Bush che creò i cinque commandi segreti con il nome di Squadra d'appoggio e consulenza di spiegamento straniero (FAST, la siglia in inglese). Ogni squadrone ha 10 soldati.
  Nel 2005, l'allora capo delle operazione dell'agenzia antidroga (DEA)  Michael A.Braun, ammise l'esistenze di questo programma davanti alla Camera dei Rappresentanti. " Ognuno dei cinque gruppi del Fast sarà composto da un agente speciale che è il supervisore, quattro agenti speciali, e uno specialista di indagine di intelligenza. I gruppi Fast, che ricevano formazione specializzata, saranno schierati in Afganistan, due gruppi simultaneamente, e ruoterannoogni 120 giorni" ,ciò che disse.
Fu l'attuale presidente Barak Obama  che autorizzò, dopo aver raggiunto il potere nel 2009, lo schieramento di questi cinque squadroni della Dea in Latinoamerica, con la più alta coltivzAione di oppio  rispetto all' Afganistan. La Casa Bianca non ha ammesso apertamente questa modifica nell'operazione. La formazione ed i materiali dei soldati sono a carico del Pentagono. I soldati statunitensi non hanno l'autorità di arrestare cittadini stranieri con i quali non sono in guerra, quindi, in questo caso sono di solito accompagnati da gruppi militari nazionali, che li assistono nelle loro missioni. Alcuni paesi hanno negato la presenza di truppe statunitensi nel proprio suolo nazionale. Questo è il caso del Messico che, naturalmente, ha accettato un altro tipo di assistenza, come lo spionaggio di narcotrafficanti attraverso veivoli senza pilota, o droni.


1 commento:

  1. Dovresti pubblicare qualcosa (visto che ci sono molti post sull'america latina) anche sul 'governo' di Alvaro Uribe in Colombia, sulle tanti uccisioni di sindacalisti e sulla scomparsa di attivisti di sinistra e comunisti.

    RispondiElimina