"La maggior parte della gente non si preoccupa di scoprire la verità, ma trova molto più facile accettare la prima storia che sente." Tucidide (406-397 a.c.)

"Odio gli indifferenti. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. L'indifferenza è il peso morto della storia. Vivo sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti." Antonio Gramsci 1917





mercoledì 20 luglio 2011

DIECI ANNI DOPO



POSSIBILE CHE DOPO DIECI ANNI DAL SUMMIT MONDIALE DEL G8 A GENOVA CHE HA CAUSATO FRA I MANIFESTANTI MOLTA VIOLENZA
NON SI SAPPIA ANCORA REALMENTE LA VERITA', ANZI MEGLIO DIRE, NON VOGLIONO CHE SIA TRAPELATA,
SU COME E'  STATO UCCISO CARLO GIULIANI?
CI SONO RIVELAZIONI E TESTIMONIANZE NUOVE CHE METTONO IN DISCUSSIONE LA DINAMICA CHE E' STATA COSTRUITA IN QUESTI ANNI,
COME CHI HA SPARATO, CHI ERA SULLA CAMIONETTA, LA TEORIA DEL PROIETTILE CHE E' STATO DEVIATO DA UN SASSO(?), E DEI DUE COLPI DI PISTOLA CHE HANNO RAGGIUNTO IL RAGAZZO GIULIANI, UNO NELLA GUANCIA E L'ALTRO IN TESTA...
CHE SCHIFO!



                                              L'IMPORTANTE E' NON DIMENTICARE

Nessun commento:

Posta un commento